Santa Varietà in Clausura

Pubblicato da Santa Varietà in Passione

In questi giorni su Instagram inizia una nuova avventura:

la SANTA VARIETÀ IN CLAUSURA

ovvero il tentativo di far sopravvivere un progetto che è stato congelato dall’isolamento impostoci a causa della diffusione del Covid-19.

Uno spettacolo per tutti, grandi e piccoli che si è ripetuto a cadenza mensile da novembre fino a febbraio alla Libera collina di castello.
L’idea è quella di mantenere alto lo spirito gioioso con cui sono state organizzate le diverse edizioni del Santa Varietà in passione e aiutarci ad arrivare ancora carichi di entusiasmo al giorno in cui sarà possibile tornare in scena.

A maggior ragione in questi giorni in cui ci viene imposto di conformarci a scelte obbligate non dal buon senso ma dall’avidità, dalla miopia e l’inefficienza dei governi che si sono succeduti in Italia ci teniamo a ribadire che: se pretendono omologazione noi esalteremo la DIFFERENZA, se predicano uguaglianza noi santificheremo la VARIETÀ.

Al dovere di intrattenere e di diffondere arte avevamo risposto con la passione per comunicare; per farlo, avevamo scelto un luogo simbolo, le rovine di un monastero di clausura bombardato durante la seconda guerra mondiale; uno spazio occupato e autogestito. Per la stessa ragione oggi, obbligati a stare a casa, abbiamo deciso di non stare zitti.

#santavarietainclausura

CONDIVIDERE:

Leave a Reply