RadioGrAMma

Radio autogestita genovese, Radiogramma puoi essere anche tu:
ascoltaci in AM alla frequenza 1359 kHz o in streaming su uno di questi link. Buon ascolto!

Seguici su Telegram!
Giornale Radio

Dal lunedì al Venerdì, dalle 13:00 andrà in onda il Radiogiornale condiviso della Ciurma Pirata. Il GR è redatto da RadiogrAMma, Radio Spore, Radio Wombat e Radio Forte. Per segnalarci notizie potete scriverci a: redazione.radiogramma@autistici.org

Vai alla Pagina -> Qui


Trasmissioni attive


A Cena Con Ciabi: Nuove ricette e curiosità culinarie! Ogni Lunedì dalle 19:00 alle 20:00.
Continua…


Cime di Cime. Parliamo della montagna, dell’andare in montagna e delle contraddizioni che ci costringe a vivere. Ogni lunedì dalle 20:30
Continua…


Cime di Funk: Un viaggione stroboscopico dalle origini di questo groove, ai campionamenti dei Daft Punk.
Continua…


Cime di Punk sulle frequenze di Radiogramma! In onda ogni due giovedì del mese dalle 21 alle 22
Continua…


Cime di Rap è il programma più irriverente della scena Hip Hop italiana. In onda il venerdì dalle 22 alle 24.
Continua…


Dopo sette anni dall’inizio della cosiddetta “crisi dei rifugiati”, ciò che succede di fronte all’esodo ucraino ci dà la conferma che quella non fosse altro che una “crisi dell’accoglienza”. Ogni lunedì alle 13:30
Continua…


Have a Break…Beat cultura elettronica e formazione vinilica atomica, ogni martedì dalle 21:00
Continua…


Mandrake: i maghi del trash è un programma di puro intrattenimento. Ogni mercoledì dalle 19:30.
Continua…


Nanà è un viaggio pieno di racconti di Donne che hanno fatto la storia. In diretta ogni primo e ultimo mercoledì del mese dalle 19:00 alle 20:00.
Continua…


Night’s Rockerz vi terrà compagnia ogni giovedì dalle 21:30 fino a mezzanotte con rock di qualità e un bicchierino di amaro, forse due!
Continua…


Tra lotte territoriali, difesa del bene comune e dell’ambiente, Radio Kavedio dà voce alle numerose periferie canaglie della nostra città. Ogni martedì dalle 19:00 alle 20:00.
Continua…


In pausa

Assemblea radiofonica. Ogni settimana, una ritrasmissione dell’ultima assemblea radiofonica della domenica sulla situazione emergenziale.
Continua…


Musica underground/ storie di controcultura/ etica “do it yourself”/ etichette gustose/ aneddoti pazzeschi sulla scena locale e non solo/
Continua…


Il capitano ACAB a caccia della falena Bianca. Il nostro miniquark! Scienza, tecnologia, tecnica e società.
Continua…


Le Porte della Percezione: Un po’ di supporto psicologico in questo periodo buio. Ogni Domenica dalle 19:00 alle 19:30
Continua…


Queer ‘n’ Shout è un programma che dà voce al disagio, alla divergenza, alla mostruosità.
Continua…


Ogni giorno dalle 16 alle 17, una fiaba diversa raccontata da cantastorie, maestri e saltimbanchi con tanta musica dedicata!
Continua…


RADIOSKLEE, diretta interamente da ragazz* del Collettivo Klee!
La rubrica tratterà notizie di attualità e provenienti dal mondo dell’arte tutti i lunedì dalle 17 alle 18.30.
Continua…


E’ arrivata l’apocalisse zombi! La rete non va più e l’unico modo di ascoltare musica è rispolverare i vinili.
Ogni giovedì alle 17:00
Continua…


Ogni mercoledì alle 21:30 degustiamo insieme un’ottima conferenza del divulgatore storico Alessandro Barbero.
Continua…


Vidi i ciclisti – edizione senza giro: il bello del ciclismo senza la fatica del pedale.
Continua…

Radiogramma è un esercizio: provare a contestualizzare oggi un mezzo di comunicazione relativamente antico per comprendere, divertendosi, quanto i mezzi che usiamo forgiano il nostro linguaggio e il nostro modo di comunicare.

Radiogramma è un esempio, che dimostra come si possano fare le cose in autonomia e a costo zero. All’inizio non avevamo nulla a parte la voglia e la curiosità: oggi abbiamo 2 regie, un’infrastruttura di trasmissione digitale e analogica, una redazione. Tutte queste cose non le abbiamo comprate: le abbiamo costruite da zero guadagnandone un’altra, che nessuno ci potrà mai togliere: la capacità di farle.

Radiogramma è la nostra voce, della città di sotto. La voce di chi vuole essere protagonista della propria vita più che spettatore, di chi crede che sia meglio agire in prima persona piuttosto che delegare a una galassia di rappresentanti, funzionari e moduli.

Radiogramma è un simbolo: ci riprendiamo e mettiamo a servizio della collettività uno spazio abbandonato, sebbene sia nell’etere e quindi intangibile.

Condividi su: