La parola ai giurati (Sidney Lumet, 1957)

Dove: Buridda

Ore: dalle 20:30

Quando: domenica 28 novembre 2021

Buonasera!
Eccoci al settimo appuntamento del Cinepop di questa stagione! Vista l’affluenza delle scorse settimane vi chiediamo di prenotare i posti tramite la e-mail cinepopburidda@gmail.com se siete sicuri di venire e di disdire in caso di contrattempo così da poter garantire un posto a tutte le persone che vogliono venire a godersi il film, grazie mille!
 
La parola ai giurati (titolo originale 12 angry men) è un film di Sidney Lumet del 1957, tratto dall’omonima sceneggiatura scritta per la televisione da Reginald Rose che ha successivamente contribuito alla realizzazione del film come sceneggiatore.
 
Sinossi:
Dodici giurati sono chiamati ad elaborare un verdetto al termine di un processo per omicidio. L’imputato, accusato di aver pugnalato a morte il padre, è un diciottenne ispano- americano della periferia di New York. Trattandosi di una condanna a morte, i dodici giurati devono raggiungere l’unanimità. Dapprima, quasi tutti convinti della colpevolezza del giovane, cambieranno idea man mano grazie al giurato n°8 ( Henry Fonda), che convincerà i suoi compagni a riprendere in esame tutti gli elementi del processo in questione, ricordando loro il valore del “ragionevole dubbio” e incrinando un verdetto che pareva già deciso.
Realizzato alla fine degli anni Cinquanta, nell’America segregazionista, la pellicola offe un quadro molto chiaro della situazione del paese. Il film, oltre ad essere ricco di temi importanti che variano dalla marginalità sociale all’emigrazione, vuole essere un autentico atto d’accusa contro il razzismo, la superficialità e la faziosità del sistema giudiziario americano.
 
 
Potete seguire gli aggiornamenti tramite i nostri canali:
Telegram: Cinepop Buridda
Instagram: cinepop_buridda
Sito: buridda.org
A presto, cinepop
Condividi su:
Default image
Cinepop
Articles: 37