Designin Riots – rivista illustrata per canaglie// 24/11/22

Giovedì 24 novembre alle ore 19:30
Siamo lieti di ospitare la Critica Università della Strada.
Durante l’incontro ci sarà la possibilità di parlare dell’intero progetto e dei tre numeri della rivista con focus particolari sugli argomenti trattati. Riportiamo di seguito la presentazione del progetto:
“In Italia, a differenza di altri paesi, abbiamo notato che i meccanismi formativi e auto-formativi tipici delle organizzazioni dal basso, quando non sono obsoleti, sono spesso riprodotti e diffusi in circoli chiusi, attraverso oligarchie e gerarchie fondate sul possesso esclusivo della conoscenza. Abbiamo riscontrato un’incapacità generalizzata nel trasmettere le proprie conoscenze procedurali e di ibridarsi con le novità in favore di una tendenza moderatrice verso l’esterno, sempre più conservatrice verso l’interno, che intacca e sfavorisce l’idea stessa di essere IN movimento per il cambiamento, soprattutto nei confronti delle nuove generazioni.
Nostro intento è mettere a disposizione il più ampio spettro di conoscenze possibile, proponendovi una raccolta utile di materiali prodotti dalle più originali ed efficaci realtà conflittuali di oggi e di ieri.
Crediamo fermamente che il mezzo SIA il messaggio. Perciò, nella definizione del nostro agire, abbiamo dovuto tradurre le nostre posizioni politiche in scelte progettuali che rispettassero coerentemente i nostri propositi e principi, che si possono sintetizzare nel mantra “imparare a non obbedire né comandare”.


Questo significa che nello scrivere, illustrare ed impaginare questa rivista, abbiamo cercato di porre un invisibile accento sul lessico, sull’accessibilità e la leggibilità di ciò che ti proporremo, nella speranza che, attraverso la liberazione della cultura della conflittualità, ponendo punti interrogativi invece che esclamativi, provocando e stimolando la creatività e l’immaginazione personale e collettiva, si possa invertire questa tendenza suicida.
Abbiamo scelto di non occuparci di argomenti specifici, in modo che chiunque possa trovare utili i nostri contenuti abbia la possibilità di applicarli e declinarli a seconda dei propri interessi, nella speranza di essere una fonte aperta per la progettazione libera di azioni che possano oltrepassare l’immobilismo delle logiche resistenziali verso un cammino reale di Liberazione” l’incontro sarà trasmesso su Radiogramma (radiogramma.buridda.org)

Aperitivo e chiacchere dalle 19:30

Lsoa Buridda è uno spazio sociale occupato e autogestito; è uno spazio antirazzista, antifascista e antisessista .
Quando decidi di attraversarlo tienine conto, Rispettalo e Rispettati!

Condividi su:
Redazione
Redazione
Articoli: 253