Comunicato Critical Wine

Amici e amiche del Critical Wine
Anche quest’anno ci troviamo a poche settimane dal secondo weekend di novembre nell’incertezza e l’impossibilità di poter garantire un’edizione 2021.
Come già ricordato l’anno scorso, il Critical Wine è una festa popolare, aperta, libera. Ci è impossibile immaginare un modo differente di viverla e non abbiamo alcuna intenzione di applicare norme che ne limitino gli accessi o imposizioni su distanze e comportamenti individuali.
È una decisione difficile, sofferta e che non avremmo voluto prendere, ma non vediamo in questo momento un’alternativa.
Da sempre chi vive il critical wine lo fa attraversando gli spazi sociali occupati autogestiti che come tali cercano di sopravvivere in questo momento di repressione, difendendo momenti aggregativi e di condivisione nel rispetto delle persone . Come parte di questo percorso e in condivisione del difficile momento che gli spazi sociali stanno attraversando , speriamo davvero di rivederci in primavera.
Se avete idee, proposte pensieri da condividere saremo molto felici di parlarne, potete scriverci a criticalwinegenova@gmail.com e/o info@buridda.org
In alto i calici e speriamo di riuscire a vederci presto per far festa!
Critical Wine Genova
Lsoa Buridda

Condividi su:
Default image
Critical Wine
Articles: 3